post

5 escamotage

Mantenere l'ordine in cucina
senza sforzo
5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo

Oggi parleremo di un argomento caro soprattutto a chi vive in città dato che - spesso anche se non sempre - gli spazi a disposizione sono minori. 
Parleremo cioè di quali escamotage possiamo sfruttare per mantenere l’ordine in cucina, possibilmente in maniera semplice e organizzata. In molte case, e - appunto - in particolare nei piccoli appartamenti, l’ambiente domestico in cui si passa la maggior parte del tempo è la cucina. Non solo è il posto dedicato alla preparazione dei pasti ma spesso è anche una zona conviviale in cui  condividere momenti di famiglia o accogliere gli ospiti. Va da sé che proprio l’ordine in cucina diventi un’esigenza di vivibilità.

Di seguito vi raccontiamo 5 escamotage che  aiuteranno a mantenere ordine in cucina e avere tutto a portata di mano, perché no, anche con stile:

5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo

Sfruttare gli spazi in altezza

Se l’ambiente non permette di avere molti mobili di contenimento, la soluzione per aumentare lo spazio a disposizione è sfruttare al massimo lo spazio in altezza. Attaccare dei ganci o delle cassettine sottomensola (anche all’interno dei mobili chiusi) permette di appendere tazze, tazzine e pentolini; procurarsi delle alzatine da mettere sui vari ripiani per aumentare lo spazio d’appoggio dando in più un tocco di colore alla stanza.

5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo

Per mantenere l’ordine in cucina un’altra buona idea è sfruttare le pareti laterali di cappa e pensili. Anche qui si possono attaccare dei ganci, oppure aggiungere mensoline laterali. In questo modo i ripiani saranno liberi di essere usati per cucinare.

Scegliere oggetti che si impilino

Questo non deve sembrare un limite nella scelta di stoviglie, pentole e utensili, ma una indicazione per selezionarne di pratici e funzionali ad avere ordine in cucina. Quindi puntate su forme semplici e impilabili e sbizzarritevi invece sui colori e i decori.

5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo

Appendere al muro il televisore

Al giorno d’oggi tutti gli apparecchi elettronici sono progettati per essere belli e occupare il minor spazio possibile. Televisori, stereo, casse bluetooth... esteticamente accattivanti, dalle linee moderne e di svariati colori, sono dei veri e propri complementi d’arredo che danno valore alle stanze dove li installiamo, anche alla cucina. Appendendoli, valorizzeremo non solo l’oggetto in sè ma anche la parete. Ma soprattutto libereremo mensole e ripiani, lasciando così l’ambiente più arioso, i ripiani liberi e più ordine in cucina.

5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo

Scegliere mobili adatti a piccoli spazi

Prevediamo mobili efficienti ma non impattanti. Ad esempio inserendo alcuni arredi a scomparsa, un valido aiuto al momento giusto che però “scompare” una volta fatto il suo dovere. Il tavolo che rientra sotto al piano del blocco cucina che vedete qui è solo uno dei tanti escamotage per avere ordine in cucina. Pratico e spazioso, ma non per questo meno elegante, questo tavolo vi permetterà di avere un piano d’appoggio e di lavoro mentre cucinate per poi lasciare libera la cucina una volta finito. 

Se poi avete un angolo difficile da sfruttare senza  appesantire troppo l’ambiente con un mobile chiuso, potete optare per un gioco di mensole. Utili e funzionali, di tutte le misure e forme possono diventare un elemento decorativo in grado di aiutare a tenere ordine in cucina pur lasciando le cose liberamente sottomano. Piatti o bicchieri, bottiglie o barattoli si possono appoggiare singolarmente oppure si può scegliere di optare per pratici cesti o scatole e avere così una pratica dispensa.

5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo
5 escamotage, Mantenere l'ordine in cucina senza sforzo

Usare barre appendimensole e mensole scolapiatti

L’ultimo dei nostri escamotage per lasciare liberi i piani e mantenere l’ordine in cucina vi consigliamo l’utilizzo di due validi accessori. Il primo è la barra appendimestoli, essenziale per avere a portata di mano tutti gli strumenti più sfruttati mentre si cucina (mestoli, palette, forbici e pinze). L’altro è la mensola scolapiatti, in legno o in acciaio, a seconda dei vostri gusti, vi permetterà di lasciar asciugare le stoviglie mantenendo il lavello perfettamente sgombro.