post

Cucina provenzale

La raffinatezza del bianco
per una cucina senza tempo
Cucina provenzale, la raffinatezza del bianco per una cucina senza tempo

La ricchezza decorativa dello stile veneziano e il calore del gusto provenzale si fondono mirabilmente in questa cucina che su una base patinata opaca biancospino inserisce elementi patinati opachi canapa, per un mood morbido e raffinato.

L’ampia superficie destinata alla cucina permette di creare una composizione ariosa, in grado di valorizzare i singoli elementi della linea Venezia Provencal. In questo allestimento la cucina è stata abbinata a un pavimento nonché a stucchi e decorazioni sul soffitto che creano lo sfondo perfetto per ciò che, più che cucina, dovremmo chiamare “ambiente cucina”.

 Importante il risalto dato alla cappa, che, incorniciata in una parete studiata ad hoc, costituisce già da sola un elemento di forte impatto decorativo. Tutti i mobili, dalle alte colonne che garantiscono lo spazio necessario per riporre tutto ciò che anche la più esigente padrona di casa può desiderare, ai mobili bassi, o agli scaffali a vista, hanno linee semplici e classiche ma al tempo stesso non rinunciano all’eleganza grazie ai semplici decori, alle cornici, e alle maniglie, tutti caratterizzati da leggerezza e stile.

Cucina provenzale, la raffinatezza del bianco per una cucina senza tempo

La zona pranzo è composta da un tavolo allungabile e da sedie imbottite dalle linee armoniose ed eleganti, posizionate su un tappeto che si sposa alla perfezione con l’ambiente. Il tutto in questa proposta viene completato da un lampadario, posto sopra al tavolo, degno della più elegante delle sale da pranzo. A titolo di suggerimento, vediamo una statua, così come suppellettili ricercate che sottolineano l’eleganza dell’ambiente di questa cucina provenzale nel suo insieme.

Cucina provenzale, la raffinatezza del bianco per una cucina senza tempo

Da notare come i due mobili alti presenti in questo spazio-cucina siano stati progettati volutamente differenti: l’armadio incassato, alle spalle del tavolo, ha le ante in patinato opaco canapa e invece vicino alla zona “di lavoro” troviamo un ampio mobile bianco con anta in vetro smerigliato, una sorta di “cabina dispensa”, dai cui scaffali fanno bella mostra di sé oggetti d’arredo. All’esterno questa area è completata da mensole sagomate con la stessa finitura bianco opaco.

Cucina provenzale, la raffinatezza del bianco per una cucina senza tempo

Il tavolo, che alterna elementi patinati opachi biancospino (come le gambe e la cornice) al piano in rovere finito a olio si fonde con il mobile basso che suddivide idealmente la zona cucina in senso stretto dalla zona pranzo, creando così una sorta di isola.

L’insieme di questa cucina provenzale trasmette un’idea di serenità, eleganza e calore al tempo stesso.

Cucina provenzale, la raffinatezza del bianco per una cucina senza tempo