post

Gnocchi allo scorzone

Prodotti locali e buona cucina
Il successo di Amerigo1934

Continua la nostra esplorazione delle ricette di gnocchi delle Premiate Trattorie.
Questo mese abbiamo selezionato una trattoria emiliana con più di 80 anni di storia alle spalle, Amerigo1934 (www.amerigo1934.it).
Situata in provincia di Bologna è stata dal 1934 - anno di apertura - punto di riferimento per gusto e accoglienza. Ha sempre proposto una cucina semplice, fatta con materie prime autoprodotte che venivano anche vendute al mercato locale. Punto di ritrovo negli anni ‘50 - quando la televisione era un lusso e guardarla un’occasione sociale - questa trattoria non ha mai tradito la sua filosofia, fatta di rispetto per la stagionalità e materie prime locali, di riscoperta e valorizzazione dei sapori, di prodotti buoni e sani.

Amerigo 1934

Nel corso degli anni, accanto alle ricette della tradizione, hanno sviluppato anche piatti più innovativi ma sempre semplici, dove “si può cogliere quel sottile equilibrio tra rusticità ed eleganza che è l’anima stessa della campagna, punto di partenza e vera essenza delle radici culturali e gastronomiche”.

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi
Patate a pasta gialla gr. 650
Farina “00” gr. 200
Sale grosso kg. 2
Un uovo intero + un tuorlo
Parmigiano Reggiano 24 mesi gr. 65

Per la salsa
Tartufo “scorzone” gr. 60
Parmigiano grattugiato gr. 80
Burro gr. 35
Acqua di cottura nr. 2 cucchiai da minestra

Procedimento
Tritate il tartufo Scorzone abbastanza finemente aggiungete il Parmigiano grattugiato, mescolate e ponete tale miscela in un contenitore ermetico frigorifero per almeno 24 ore.
Cuocete le patate al sale (fate uno strato di sale grosso in una teglia ponetevi sopra le patate e ricoprite con il restante sale) in forno preriscaldato a 200 gradi per 1 ora.
Mettete la farina su di un piano di lavoro, aggiungendo le patate prima pelate e passate con lo schiacciapatate. Aggiungete il Parmigiano, l’uovo intero ed il tuorlo. Impastate gli ingredienti fino a raggiungere un composto omogeneo (ricordate che gli gnocchi vanno impastati il meno possibile).
Formate con tale impasto dei bastoncini di 2,5 cm. di diametro e tagliateli ad una lunghezza di 3/4 cm; rigateli con una forchetta o una grattugia senza scavarli troppo e cuoceteli in abbondante acqua salata.
Ponete in una padella la miscela parmigiano/tartufo, aggiungete il burro ed i 2 cucchiai d’acqua di cottura e saltate a fiamma vivace gli gnocchi scolati, fino a mantecare e servire.