post

Industrial chic

Un intervento globale
estetico e funzionale
Industrial chic, un intervento globale estetico e funzionale

Una casa bifamiliare degli anni 60/70 è stata totalmente rimodernata, tramite un intervento non solo di arredamento ma anche di ristrutturazione muraria che, abbattendo la divisione dei due locali cucina e salotto, ha creato un ambiente molto più ampio e libero in cui i diversi momenti della giornata si fondono fluidamente.

L’intervento ha previsto la demolizione dei tavolati interni, la sostituzione dei serramenti, l’inserimento dei faretti a soffitto, la creazione di un impianto di riscaldamento e raffrescamento a pavimento, l’applicazione del gres effetto legno su tutta la superficie della rinata zona cucina-living.

Un intervento globale insomma, che ha ridisegnato da zero l’unità abitativa dandole un nuovo respiro più contemporaneo.

Industrial chic, un intervento globale estetico e funzionale

Il nuovo taglio dell’appartamento ha consentito di optare per un modello in stile industrial, per il quale è quasi d’obbligo l’affaccio sul living. La linea prescelta è la cucina Positano in color pepe con la quale è stata arredata la parete. Un blocco con un piano unicolor e piastrelle decorative, grandi cassetti con anta in acciaio.

Lo spazio è stato sfruttato anche in altezza inserendo due ordini di pensili, le cui ante in vetro e l’illuminazione interna consentono di alleggerire visivamente l’ingombro di un mobile comunque molto ampio e capiente.

La ricca dotazione di elettrodomestici comprende Il frigorifero (ad incasso sulla destra), il forno multifunzione a colonna e il forno a microonde in appoggio sul blocco a parete, la lavastoviglie, il piano cottura a induzione e la cappa sospesa nell’isola centrale.

Industrial chic, un intervento globale estetico e funzionale

All’isola centrale, per la quale sono stati scelti una finitura color orzo e lo stesso top dell’area del lavello, è attribuita l’area cottura. La ricca dotazione sottostante di cassetti e vani contenitori consente di tenere sotto mano tutto il necessario.

Appoggiato alla spalla che divide la zona cucina dal living, un credenzino industrial color pepe con portabottiglie fa da pendant al blocco cucina della parete e amplia ulteriormente la capacità contenitiva della soluzione.

Industrial chic, un intervento globale estetico e funzionale

All’isola centrale si appoggia un tavolo a cavalletto con piano color orzo e struttura pepe abbinato a quattro sedie in polipropilene color antracite che riprende le cromie del divano in tessuto.

Industrial chic, un intervento globale estetico e funzionale

L’intervento decorativo continua nel living e comprende un mobile sospeso porta televisore, sempre della linea Positano con la stessa finitura cromatica. Per questa zona è stata scelta la tinta orzo con dettagli materici in titanio.

Industrial chic, un intervento globale estetico e funzionale

Di fronte, un divano in tessuto con chaise longue racchiude visivamente l’area e crea un corridoio virtuale sulla porta a scomparsa della parete - rivestita con tappezzeria in tessuto - a cui si appoggia.