post

Induzione classica

Integrare esigenze contemporanee
Ed estetica classica
Induzione classica, integrare esigenze contemporanee ed estetica classica

Quando pensiamo a una cucina classica visualizziamo una serie di elementi che ci riportano a un passato non meglio definito, ma che chiaramente è lontano da tratti tipici della modernità quali velocità, serialità, metallo, minimalismo eccetera. Al contrario si può dire che si attribuiscono allo stile classico una serie di connotazioni positive, dalla lentezza nel fare le cose, accoglienza, calore, rilassatezza, concentrazione. A suffragare lasensazione di questo ‘calore’ percepito vengono in aiuto i materiali: legno, pietra, cotto… materiali tradizionali, che dall’uso acquisiscono carattere, e la cui eventuale usura è fattore di bellezza e memoria.
E così, quando ci si concede il piacere di una cucina in stile classico, ci si ritrova in una apparente ambiguità, stretti tra il desiderio di non intaccare questo piccolo ambiente protetto e le esigenze quotidiane che rimangono comunque legate alla velocità e all’efficienza.
C’è chi opta per rinunciare a qualche comodità a favore di un’estetica intatta e chi sceglie di posizionare gli elettrodomestici moderni in stipetti dai quali tirarli fuori solo per il tempo strettamente necessario all’uso. Per qualche elettrodomestico - bollitore, impastatrice, tostapane e qualche altro - esiste la terza via dell’estetica retrò, ma non è una soluzione facile in quanto sono ormai talmente tanti gli elettrodomestici che vengono utilizzati che difficilmente si troverà una gamma completa per ogni nostra esigenza.
In realtà - laddove la cucina sia veramente ben progettata - il problema non è un problema e come nelle città, se ben pensato, il moderno e il classico, la storia e la contemporaneità possono convivere perfettamente valorizzandosi vicendevolmente.

Induzione classica, integrare esigenze contemporanee ed estetica classica

È il caso ad esempio del piano a induzione, già più volte visto nelle cucine Arcari Arredamenti. Di sicuro non è un elemento tradizionale, eppure la sua pulizia formale permette un perfetto inserimento in ogni ambiente, e la differenza di velocità - sia al momento di cucinare, sia al momento di pulire - non potrà passare inosservata.
E, se il sogno di una cucina classica è abbinato a quello altrettanto sentito di una bella batteria di pentole in rame, nessuna paura: ormai ne esistono anche pensate per essere utilizzate sul piano a induzione, senza bisogno degli antiestetici adattatori!